Gruppo FIE ARCI Bagnara – Nocera Umbra

Circolo Arci Bagnara

Il circolo Arci Bagnara è un associazione sociale no-profit, nata nel 1999 come aggregazione sociale durante il sisma del 1997. La sua nuovissima struttura si trova nella piazza centrale “Fulvio Sbarretti” nella frazione di Bagnara (650 mt) nel comune di Nocera Umbra. Grazie alla collaborazione con l’Università agraria di Bagnara (Ente che si occupa della salvaguardia di un’ampia area territoriale comprendente parte del m. Pennino 1572 mt) è nata l’Affiliazione alla FIE con lo scopo di promuovere le nostre eccellenze naturalistiche e culinarie.

Circolo Arci Bagnara 2
Queste due realtà di puro volontariato dedicano passione nello sviluppo di attività come trekking escursioni e m.bike. Come già citato il monte che fa da sfondo a questa incantevole realtà è Il M.Pennino che con i suoi 1572 mt spicca maestoso ai confini umbro – marchigiani dando possibilità di panorami mozzafiato fino al mare Adriatico. Percorribile su tutti i suoi versanti sia a piedi che in bike grazie alla presenza di sentieri ben mantenuti e grazie agli accompagnatori certificati FIE che svolgono un ottimo lavoro di accoglienza.
A pochi centinaia di metri dal centro del paese si può visitare la sorgente del topino, acqua ricca di storiaCircolo Arci Bagnara 4 per le proprietà Beni Fichera tant’è che fu citata da Dante Alighieri nella Divina commedia. Anche San Francesco fu ospite di questo meraviglioso territorio, poco prima di morire per curarsi con queste famose acque.
Circa 2 km a valle della sorgente il corso del torrente si presta a diventare spettacolare e pirotecnico quando grazie alla presenza di gole rocciose forma delle cascate di una decina di metri uniche nella zona chiamate “le Ferce”. Il paese tutti gli anni accoglie turisti e visitatori anche stranieri amanti della tranquillità notturna e con la passione delle Pagina escursioni a piedi o bike offrendo pernottamento nel villaggio turistico composto da dependance in legno spaziose e

con tutti i confort.Circolo Arci Bagnara 3

 

 

 

 

 

 

Contatto: Stefano Beni, beni.stefano@libero

Pagina Facebook